CIAO ROMINAAAAA

   
 
  CRONACHE CAMPIONATO 2011-12 GIRONE ANDATA
QUINDICESIMA GIORNATA ANDATA VALDERA 0 - CAPOSTRADA 1



                                                                  
                                                                                       64° Calvani

VALDERA: Mangini,Benedetti,Ranzi,Sodini,Cialdini,Bandecchi,Caruso
Avolese,Epifori,Verga,Orsi. A disp: Doveri,Salvadori,Bracci
Cagiano,Diolaiti.All Tangredi

CAPOSTRADA:Pagnini,Sbaragli,Minelli,Testa,Caramelli,DanesiPalandri
Morbidelli,Calvani,Bragadin,Toci.A dsip:Bresci,Prato,Natali
Cardella,Bianchi.All.Rossi.
Arbitro Battistini di Pisa.

Cronaca: Il Capostrada passa sul campo del Valdera col minimo scarto risultato scaturito proprio negli ultimi minuti quando ormai il pareggio a reti bianche sembrava il risultato più ovvio.Come dicevo "ultimi minuti" infatti la partita si è decisa praticamente negli ultimi cinque minuti,quando il Valdera al 63° ha una grossa occasione per passare in vantaggio Verga dalla sinistra  vede l'inserimento di Epifori dalla destra  la palla arriva sui piedi del cenravanti nerazzurro che spara rinvia come può il portiere ospite sulla ribattuta si avventa Cagiano che ha tutta la porta spalancata col portiere a terra tira ma un difensore salva sulla linea di porta riparte il Capostrada lancio lungo su Calvani che non avrebbe mai preso quella palla se due nostri difensori non avessero lisciato la palla a quel punto davanti a Calvani si è aperta un'autostrada e per lui è stato facile insaccare solo soletto alla sinistra di Mangini.Sarebbe però un pò riduttivo per la squadra ospite commentare un incontro solo su queste due occasioni, anche se a dir la verità di palle gol ce ne sono state una per parte nel primo tempo,per buona parte dell'incontro il Capostrada a menato la danza senza però mai impensierire Mangini ma dimostrandosi più squadra più compatti ed arrivando sempre primi sulla palla, il Valdera per contro è sembrato un pò timoroso restio a scoprirsi sembra in certi momenti che la squadra non riesca a sprigionare tutti i cavalli a sua disposizione forse a volte un pò più di spregiudicatezza servirebbe soprattutto con squadre come quella odierna che se pur ben messa in campo era pur sempre alla nostra portata.Un piccolo commento su questo girone d'andata del Valdera, direi ottimo per la classifica 10 punti sopra la zona retrocessione, nessuna squadra ci ha mai surclassati anzi come dicevo prima forse in alcune partite potevamo osare di più,una piccola pecca forse è la rosa ormai veramente ridotta all'osso oggi mancavano Di Cocco Cerboneschi Benvenuti infortunati qualcuno ci ha lasciati per ragioni varie spero che il D.S. si sia già rimboccato le maniche per far si che il girone di ritorno sia meno duro e faticoso.Un augurio di buone feste a tutti genitori,tecnici e soprattutto ai giocatori prossimo incontro ancora a Capannoli l'8 Gennaio contro la Fortis Lucchese.



QUATTORDICESIMA GIORNATA ANDATA STIAVA 0 - VALDERA 4





                                                       
                                                                          Caruso,Orsi,Verga,Sodini

STIAVA:Magliulo,Bandini,Corradino,Xhixha,Preci,Antoni,Veron,Pedonesi
Iadevaia,Caselli,Frateschi.A disp:Navarra,Carlotti,Coscia
Lorenzini,Simonini.All Magliulo

VALDERA: Mangini,Benedetti,Ranzi,Sodini,Bandecchi,Cialdini,Caruso
Avolese,Epifori,Verga,Orsi.A disp:Doveri,Salvadori,Bandelli,Cagiani
Cassaro,Diolaiti.All Tangredi
Arbitro Nardi di Lucca

Cronaca:Partita senza storia con un Valdera troppo superiore allo Stiava visto quest'oggi al comunale di Stiava.
La squadra di casa è rimasta in partita per tutto il primo tempo ma nel secondo non ha potuto più niente contro un Valdera, seppur senza due elementi rimasti a casa uno per infotumio e l'altro per influenza( Cerboneschi e Di Cocco),ben messo in campo e che non ha concesso quasi niente alla squadra di casa.Infatti nel primo tempo solamente si è visto lo Stiava subito al 5° pericoloso con un calcio di punizione battutto dalla destra che ha impegnato Mangini che ha alzato sulla traversa la palla prima di uscire picchia sulla faccia superiore della traversa e termina in angolo.al 13° però arriva il vantaggio del Valdera cinico nell'unica occasione del primo tempo Verga dalla sinistra si accentra effettua un cambio di fronte lanciando in area Caruso sulla destra che di prima intenzione batte a rete battendo l'incolpevole Magliulo.Niente altro fino al 31° quando Corradino batte un calcio di punizione da fuori area Mangini devia sopra la traversa di pugno.Grossa occasione al 35° con Orsi che va via all'ultimo difensore locale ma invece di tirare cerca un passaggio sulla sua sinistra Magliulo blocca in uscita.
Il secondo tempo vede il Valdera aumentare il ritmo e pressare di più i giocatori di casa che non riescono più a reggere e calano alla distanza, al 9° buona occasione per Verga che si accentra dalla sinistra tira dai 20 metri palla che sibila di poco fuori alla destra del portiere, un minuto dopo ancora Corradino impegna Mangini di pugno su calcio di punizione,al 12° arriva il raddoppio del Valdera Ranzi scende bene sulla sinistra arriva in fondo crossa al centro sul palo opposto bene appostato salta Orsi di testa che mette dentro al 21° terzo gol di Verga che riprende un tiro contrato dalla difesa di Sodini ed in mezza girata mette alle spalle del portiere quarta rete ad opera di Sodini che sfrutta un bel lavoro sulla fascia destra di Orsi che appena entrato in area scarica sull'accorrente Sodini che insacca. C'è gloria anche per il subentrato Cagiano(classe 98) che da dentro l'area spara a colpo sicuro Magliulo con la punta delle dita mette sopra la traversa.La partita termina senza nessun recupero da parte del signor Nardi.

TREDICESIMA GIORNATA ANDATA VALDERA 0 - PONTASSIEVE 0




                                                                     
                                                                        

VALDERA:Mangini,Bandecchi,Benedetti,Cerboneschi,Cialdini,Di Cocco,Sodini
Avolese,Caruso,Verga,Salvadori.Adisp:Sarandria,Pagni,Tangredi,Orsi All Tangredi

PONTASSIEVE: Landi,Casini,Vigliotti,Cappelli,Masini,Sani,Iacopetti,Nocentini
Fattori,Maccari,Fantoni A disp: Vestri,Castri,Magliocca,Benvenuti,Redi
Spadafora,Raggi.All. Billi
Arbitro Volpi di Pontedera.


Cronaca:
Finisce a reti inviolate la partita tra Valdera e Pontassieve squadra che naviga nei bassifondi della classifica ma la formazione vista oggi proprio non ha nulla a che fare con quella posizione. La squadra ospite ha infatti avuto un miglior approccio all'incontro ed ha gestito quasi sempre il centrocampo e facendo girare a loro  piacimento la palla con un Valdera che se ne stava sulle sue senza mai scoprirsi e senza mai affacciarsi in modo pericoloso (nel primo tempo) dalle parti di Landi.Non che il Pontassieve abbia fatto sfracelli in attacco, infatti si contano in tutta la partita due sole occasioni da rete, ma la squadra ospite soprattutto nel primo tempo è sembrata meglio messa in campo.Ed è proprio la squadra ospite che all'8° apre le danze con Nocentini che vedendo fuori porta Mangini prova un pallonetto insidioso che Mangini indietreggiando sventa con i pugni.Il Pontassieve continua sempre col suo movimento facendo girare bene la palla e per vedere un'occasione del Valdera bisogna arrivare al 22° quando Verga da fuori area tira ma la palla sorvola traversa, e per il primo tempo è tutto qui con vittoria ai punti per il Pontassieve per quanto riguarda la prima frazione di gioco. Secondo tempo, che come era già su ccesso col Forcoli la domenica precedente , vede un Valdera finalmente che comincia a giocare ed a creare problemi al portiere Landi, ma come nel primo tempo la prima occasione per passare in vantaggio l'ha il Pontassieve con Fattori che riprende di testa un cross da destra e praticamente a un metro nemmeno dalla porta mette alto sopra la traversa.Da questo momento in poi sale in cattedra il Valdera ed al 10° Orsi ( entrato nella ripresa al posto do Salvadori) sulla sinistra supera in velocità il suo controllore ma molto defilato sulla sinistra viene chiuso dal portiere che blocca a terra, dopo due minuti ancora Orsi,  rapina una palla a mezzo tra l'ultimo difensore ed il portiere riesce a superare Landi ma chiude in disperato recupero un'altro difensore.Al 17° Verga dalla trequarti imbecca in area Sodini che stoppa bene ma viene poi anticipato dalla difesa al momento del tiro. Al 18° sulla sinistra Orsi mette al centro dove Caruso viene anticipato di poco da un difensore in spaccata. Ma è al 22°  che arriva la palla gol più clamorosa Sodini lancia bene in area Caruso leggermente defilato sulla destra spara di prima intenzione ma la palla esce a lato di poco.Gli ultimi minuti vedono un Valdera rovesciato nella metà campo avversaria con la squadra ospite sulle gambe che cerca di difendere con i denti il pari, ma è sempre il Valdera ad avere le migliori occasioni 32° calcio di punizione di Sodini dal limite di poco a lato 33° Orsi parte in contropiede solitario ma nel controllo della palla questa si allunga e finisce fra le braccia del portiere 36° da rimessa laterale la palla erriva  in area Avolese prova il tiro che esce sopra la traversa ultima occasione in pieno recupero Sodini su punizione impegna Landi a terra sulla sua destra non trattiene ma nessuno è pronto per il tapin arriva allora il triplice fischio finale a sancire la parità a reti inviolate.
 
DODICESIMA GIORNATA ANDATA FORCOLI 2 - VALDERA 1


 
                                                                               
       19° Costagli 33°Merlini                                       69° Caruso

FORCOLI:Filippeschi,Bitozzi,Nocchi,Profeti,Borghini,Montorsi,Costagli
Caponi,Ould el Rhalia,Caradonna,Merlini,A disp:Piccinetti,Simoneschi,Stenta
La Monica,Crecchi,Covato,D'alonzo.All Malventi

VALDERA: Mangini,Bandecchi,Benedetti,Cerboneschi,Cialdini,Di Cocco,
Sodini,Avolese,Caruso,Verga,Orsi.A disp:Trovarelli,Epifori,Salvadori
Cassaro,Pagni.All Tangredi
Arbitro Turini di Pontedera

Cronaca: Gran bella partita giocata stamane a Selvatelle tra Forcoli e Valdera,il Valdera deve recriminare di aver sbagliato l'approccio alla partita infatti la squadra nerazzurra nel primo tempo non è mai esistita non ha mai creato problemi con la squadra di casa che invece è partita molto concentrata  e con ritmi veramente alti che la portano a terminare il primo tempo meritatamente in vantaggio per 2 a 0. I ritmi alti però del primo tempo la squadra di casa li paga nel secondo tempo dove gli ospiti entrati nella ripresa con ben altro spirito schiacciano la squadra del Forcoli nella loro metà campo e avrebbero meritato il pareggio che non arriva per un pizzico di sfortuna e per un gran parata di Filippeschi su di un gran tiro da fuori di Cialdini.I primi dieci minuti dell'incontro sono di studio ma col passar del tempo il Forcoli comincia a macinare gioco ed a salire in cattedra e crea una prima palla gol con Costagli lasciato solo sulla sinistra Mangini esce senza accorgersi della sua presenza tiro immediato col portiere fuori porta salva sulla linea Benedetti tutto questo al 14°, ma il Forcoli non molla di un centimetro e schiaccia gli ospiti nella loro tre quarti e trova il vantaggio con Costagli che indovina un gran diagonale che passa fra molte gambe e si insacca.Il Forcoli continua il suo forcing con un Valdera stranamente in bambola visto le ultime prestazioni ed al termine del primo tempo raddoppia con Merlini che da destra si accentra accompagnato ma non contrato dal suo marcatore tira da fuori area la palla entra sotto la traversa con un Mangini forse leggermente avanti. Fischio di chiusura della prima parte dell'arbitro e Forcoli che va negli spogliatoi con il doppio vantaggio. La ripresa vede finalmente un Valdera diverso che comincia  a giocare ed a rendere difficile la vita alla squadra di casa con Cialdini che prova subito dal limite cerca il palo alla sinistra del portiere palla che esce di pochissimo. Al 14° grossa opportunità per il Valdera con Sodini che dentro l'area salta il suo marcatore  e tira da sinistra  verso destro con la palla che prende la traversa e ritorna in campo non passano nemmeno 30 secondi e Cerboneschi dal limite trova un gran tiro che esce di pochissimo alla destra dell'immobile portiere.Altra palla gol per il Valdera al 17° Cialdini ( grande prova oggi) scocca un gran tiro dal limite indirizzato sotto la traversa ma grande risposta di Filippeschi con la mano di riporto evita il gol.Al 30° della ripresa arriva il gol del Valdera con Caruso calcio di punizione dalla destra praticamente un corner corto svetta dal mucchio Caruso che mette dentro. Valdera quindi che si riversa nell'area del Forcoli per tentare il pareggio e Forcoli che tenta di andar via in contropiede, l'arbitro dopo tre minuti di recupero fischia la fine un fischio finale che trova entrambe le squadre stremate per lo sforzo profuso ma che premia il Forcoli anche se probabilmente il Valdera avrebbe meritato il pareggio per  quanto fatto nella ripresa. 
 

UNDICESIMA GIORNATA ANDATA VALDERA 8 - S.FIRMINA 1




                                                                       
5°8°23°Caruso 7° Cerboneschi                            45° La Falce
56°63° Epifori 69° Verga 17°aut.

VALDERA: Mangini,Balnedecchi,Benedetti,Cerboneschi,Cialdini,Di Cocco,Sodini
Verga,Caruso,Avolese,Orsi.Adsip:Trovarelli,Epifori,Salvadori,Tangredi.All Tangredi

S.FIRMINA: Geppetti,Terrazzi,Ralli,Testi,Agostini,Renzi,Ataide dei Oliveira,Tacconi
Cini,Gallorini,Falsetti.A disp:Burioni,Rossini,Giannotti,Rossi,Mirra,La Falce.All Battistoni
Arbitro Angioli di Livorno

Cronaca:Netta la supremazia del Valdera sul S. Firmina quest'oggi a Capannoli infatti dopo solo otto minuti la squadra di casa vinceva già 3 a 0. I giallo verdi ospiti sono sembrati deboli nel reparto difensivo e mai si sono presentati ( almeno nel primo tempo) dalle parti di Mangini,in attacco non riuscivano quasi mai a mettere in difficoltà la difesa nerazzurra.Nel secondo tempo a risultato ormai conseguito il Valdera ha badato più che altro a controllare la partita ed infatti il S. Firmina è riuscito a farsi pericoloso e a segnare il gol della bandiera con La Falce.Come dicevo il Valdera ha messo subito la partita in discesa dal momento che al 5° il Valdera passa n vantaggio con Caruso che mette dentro di testa un corss di Sodni dalla sinistra Sodini che recupera una palla vagante lasciata inspiegabilmente dai difensori ospiti,due minuti dopo raddoppio del Valdera con un gran rasoterra di Cerboneschi dal limite che si insacca alla sinistra del portiere tre a zero con ancora Caruso che riprende al centro area un cross di Sodini. Brutto risveglio per i ragazzi di mister Battistoni tre reti nel giro di tre minuti.Al 17° quarta rete Sodini crossa in area da destra interviene maldestramente Agostini che mette dentro nella sua porta.Al 23° quinta rete di buona fattura su schema da calcio di punizione sulla palla Sodini e Verga quest'ultimo finta il tiro entra in area Sodini gli passa il pallone cross al centro dove Caruso mette dentro per la sua tripletta.Il primo tempo termina con il Valdera in vantaggio per 5 a 0.Al 6° della ripresa grossa occasione per il S.Firmina con Falsetti che approfitta di un rimpallo favorevole tira solo in area ma mette malamente a lato un rigore in movimento. Falsetti che si rifà al 10 liberato ad un bel dai e vai entra in area e appoggia alla sinistra di Mangini.Al 16° bel duetto Orsi Caruso con quest'ultimo che viene a trovarsi solo davanti al portiere che para in uscita disperata.Al 26° sesto gol spettacolare per la costruzione Cerboneschi lancia rasoterra in area Sodini sulla destra aspetta l'uscita del portiere mette al centro dove Epifori a porta vuota mette dentro due minuti dopo ancora Epifori mette dentro il settimo gol.Ultima rete della giornata Epifori dalla sinistra tira il portiere non trattiene irrompe Verga che insacca.
DECIMA GIORNATA ANDATA SETTIGNANESE 3 - VALDERA 3


                           
                                                                     
                    54°58°Spinello
                            64°Vannini                                     15° Schiavone (aut)
                                                                                   25°Caruso
                                                                                     42° Orsi                

SETTIGNANESE:Martelluzzi,Bolognesi,Saccardi,Ricci,Viciani,Boureza,Chiappe,
Massa,Spinello,Vannini.Adisp:Calandra,Borgaini,Qufat,Martini,Baldini,Pini.All.Romei

VALDERA:Mangini,Benedetti,Ranzi,Avolese,Cialdini,Di Cocco,Orsi,Sodini
Epifori,Verga,Caruso.A disp:Sarandria,Bandecchi,Cerboneschi,Salvadori,Tangredi.All Tangredi
Arbitro De Luise Firenze

Cronaca:ASSURDO,è il primo aggettivo che mi viene nel commentare questo incontro dominato dal troppo agonismo, mal gestito dal direttore di gara, messo in campo dalla squadra di casa.ASSURDO il campo probabilmente ai limiti minimi per poter giocare un incontro di calcio ad 11 quello era un campo per giocare 9 contro 9.ASSURDO il comportamento del direttore di gara non all'altezza di una partita di questo livello che ha consentito tutto entrate da dietro gomitate cazzotti senza mai alzare un cartellino giallo creando poi i presupposti per la scazzottata finale dove lui era più interessato ad ammonire il portiere della squadra di casa per perdita di tempo mentre dall'altra parte del campo saltavano i nervi e son volati schiaffi e pugni senza che lui De Luise di Firenze prendesse provvedimenti anzi non contento prolungava la partita di ben sei minuti inutili vista l'aria che tirava.La partita è stata nettamente dominata dal Valdera che non solo aveva fatto tre gol ma addirittura poteva terminare l'incontro sul 5 o 6 a 0, che visto il finale sarebbe stato meglio, ma ai ragazzi di mister Tangredi dopo che al 54° subivano il gol del 3 a 1 e dopo quattro minuti è stato concesso un ridicolo calcio di rigore che portava la squadra di casa sul 3 a 2, sono cominciate a tremare le gambe a quel punto è mancata la grinta che è invece cresciuta nella squadra di casa ( forse anche troppo) che trova l'insperato pareggio con Vannini che supera Mangini con un gran tiro.Saltano i nervi ai giocatori ospiti stanchi forse non fisicamente ma del comportamento in campo dei giocatori di casa sempre un pò sopra le righe.Passiamo a commentare le reti odierne al 15° Valdera in vantaggio su autorete di Schiavone che spizza la palla all'indietro saltando il proprio portiere raddoppio al 25° con Caruso bella discesa sulla destra di Orsi entra in area attira il portiere in uscita mette la palla sul secondo palo dove arriva Caruso che insacca al 42° Orsi segna il terzo gol ben imbeccato da Sodini al 54° Spinello trova un tiro dal limite che si insacca sotto la traversa con Mangini accecato dal sole dopo 4 minuti rigore per la squadra ospite Cialdini riesce a prendere una palla in precario equilibrio cade e nella caduta incoccia su un giocatore della Settignanese che cade l'arbitro indica il dischetto nello stupore generale 3 a 2 al 69° arriva il pareggio con Vannini che trova un gran tiro che sorprende Mangini.Finale come detto elettrico e dopo 6 minuti di recupero il direttore dice che può bastare.
NONA GIORNATA ANDATA VALDERA 2 - JOLLY e MONTEMURLO 0

                         CAPANNOLI 06/11/2011 ORE 10.30



                                    

    3° Verga 76°Epifori

VALDERA: Mangini,Bandecchi,Ranzi,Sodini,Cialdini,Di Cocco,Benedetti
Avolese.Epifori,Verga,Orsi.A disp:Doveri,Caruso,Cerboneschi,
Salvadori,Tangredi.All Tangredi

JOLLY e MONTEMURLO:Fabiano,Arena,Paradiso.Raneri,Toccacelli,Deielo
Bertini,Barozzi,Caca,Tozaj,Francis. A disp:Cardao,Borselli,Cacci,Grande
Merlini,Giunta,Mazzi.All.Guerrieri
Arbitro La Regina di Livorno

Cronaca: Seconda vittoria consecutiva per il Valdera che regola l'avversario di turno con un secco 2 a 0 maturato subito in partenza al 3° ed al primo minuto di recupero con Epifori.Unico neo della giornata forse il fatto che i nerazzurri di casa hanno tenuto in gioco il Jolly per tutta la partita non riuscendo a chiudere prima la partita, una squadra ospite che non ha impensierito mai l'estremo nerazzurro infatti nel tabellino odierno non ci sono occasioni da rete per la squadra ospite.Il Valdera non ci mette molto a far vedere la sua superiorità ed infatti passa subito al 3° quando una bella iniziativa di Benedetti ( oggi schierato come esterno di destra) fa si che lo porti a crossare al centro dove Sodini spara di destro centrando la traversa si fa trovare pronto sul tapin Verga che insacca per l' 1 a 0.Altra buona occasione al 10° quando Verga da destra crossa al centro dove Epifori gira verso la porta ma strozza il tiro che finisce a lato.Da qui al termine del primo tempo il Valdera forse pensa di controllare ed invece sale in cattedra il Jolly soprattutto a centrocampo e portando su molto bene palla senza però creare grandi problemi.Il secondo tempo vede un Valdera che cambia ritmo e comincia a creare diverse occasioni da rete come al 9° quando Orsi si libera bene al limite ma al momento del tiro viene contrato da un difensore subito dopo Caruso stoppa bene di petto nell'area piccola si gira tira ma la la palla colpisce il palo.Al 17° bel duetto sulla destra Sodini Benedetti con quest'ultimo che mette in area un cross teso che bastava toccare ma che attraversa tutta l'area senza che nessuno intervenga.20° bel filtrantre di Sodini che imbecca Caruso che si invola verso la porta tira ma la palla colpita d'esterno esce a lato.Il Valdera mette i titoli di coda al primo minuto di recupero quando Caruso si invola sulla destra mette al centro dove Epifori gira in rete e chiude l'incontro.


OTTAVA GIORNATA ANDATA SPORTING ARNO 1 - VALDERA 4

                          BADIA A SETTIMO 30/10/2011 ORE 10.45
                 
                                                                                                                   
       
              SPORTING ARNO                                  VALDERA           

        31° Cairo                                                12°24°42° Orsi 11°Sodini

SPORTING ARNO: Compagnoni,Valencetti,Narcisi,Caramelli,Benelli,Bragantini,Passarello,
Di Gennaro,Stoppioni,La Marca,Cairo. A disp:Muratori,Palanti,Lanzetta,Rorandelli
Giachi,Ierardi.All.Vaglini

VALDERA: Mangini,Bandecchi,Benedetti,Cerboneschi,Cialdini,Di Cocco,Sodini
Avolese,Epifori,Verga,Orsi.A disp:Trovarelli,Caruso,Ranzi,Salvadori
Tangredi,Banelli.All.Tangredi

Arbitro Ponzio di Firenze

Cronaca: Torna alla vittoria dopo cinque turni il Valdera che regola con un roboante 4 1 lo Sporting Arno che in tutto l'arco dell'incontro non ha creato grossi problemi ai nerazzurri.Valdera che in tutta la partita è sembrato, non solo sul gioco superiore alla squadra di casa, ma anche atleticamente, infatti più di una volta gli attaccanti nerazzurri superavano in velocità i difensori locali il centrocampisti che arrivavano sempra prima sui palloni e con la difesa che sovrastava gli avanti locali.Sembra mettersi bene la partita per i rosa locali infatti al 5° da una punizione dal limite sulla sinistra palla bassa in area con un attaccante che incrocia  spara a botta sicura ma la palla esce a lato di poco. Il Valdera risponde subito all'8° Verga scende sulla fascia sinistra mette al centro dove Epifori non se la sente di tirare di prima intenzione cerca di saltare il suo marcatore che lo stoppa.Al 11° il Valdera passa in vantaggio Verga sulla sinistra si accentra e pesca sulla destra Sodini che si aggiusta la palla e spara un gran tiro che si insacca all'incrocio alla destra del portiere veramnete un eurogol.La squadra ospite non si accontenta e dopo un minuto raddoppia con Orsi che scende sulla sinistra salta in velocità il suo marcatore attende l'uscita del portiere e lo infila sulla sua sinistra.Brutta botta per la squadra di casa un uno due terribile che fa si che il Valdera giochi sul velluto e con i rosa locali che provano a recuperare lasciando però ampi spazi alla squadra avversaria.Al 20° Sodini da destra crossa al centro dove pesca Epifori solo nell'area piccola tiro immediato ma il portiere salva di piede, ma nulla può al 24° rinvio di Mangini spizza di testa Epifori  Orsi intuisce la traiettoria si invola verso la porta e mette dentro di sinistro.Tenta di riaprire la partita lo Sporting al 31° quando Cairo vince due rimpalli si ritrova così in area calcia alla destra di Mangini con palla che entra a fil di palo,primo tempo che termina su di una grossa occasione per la squadra di casa punizione dalla sinistra incorna bene a centro area un attaccante dello Sporting grande risposta di Mangini che però non blocca sta per mettere dentro praticamente a porta vuota un giocatore di casa ma arriva in scivolata Bandecchi che mette in angolo salvando un gol praticamente già fatto.Secondo tempo con la squadra ospite che controlla con tranquillità il risultato anzi si mette al sicuro da un possibile recupero dello Sporting segnando il quarto gol al 7° della ripresa Verga salta il suo avversario sulla fascia sinistra arriva fino in fondo mette di sinistro al centro dove arriva Orsi che al volo mette dentro il 4 gol e terzo personale.Altra occasione per il Valdera al 19° con Sodini tiro di sinistra da dentro area respinge di pugno Compagnoni in angolo dall'angolo su un rimpallo il pallone arriva a Caruso solo in area tira subito ma centra in pieno la traversa.La partita si conclude sull'ultimo sussulto dello Sporting con un gran tiro dal limite di Caramelli che impegna Mangini di pugno.
.

  
SETTIMA GIORNATA ANDATA VALDERA 1 - SESTESE 1

                                      CAPANNOLI 23/10/2011 ORE 10.30


                                                                                       
                       VALDERA                                    SESTESE               
                     23° Sodini                                 40° Passignani        
  
VALDERA: Mangini,Benedetti,Ranzi,Cerboneschi,Benvenuti,Di Cocco,Sodini
Avolese.Epifori,Cialdini,Verga.A disp: Doveri,Bandecchi,Caruso,Salvadori
Orsi,Tangredi. All Tangredi

SESTESE:Marinozzi,Querci,Matteo,Pantiteri,Rosato,Nici,Bestrova,Fabbri
Picci,Samorè,Malotti.A disp:Borgioli,Giomi,Gerdi,Bellini,Passignani
Bettazzi,Zampini. All Augusti

Arbitro Lombardi di Pontedera
Cronaca: Anche quest'oggi il Valdera ha sciupato l'opportunità di portare a casa due punti importanti dopo la sconfitta immeritata  di  domenica scorsa  a Firenze contro lo Scandicci, Valdera che in questo periodo non da una mano nemmeno la fortuna visto che il pareggio di oggi della Sestese è venuto da un autentico infortunio del portiere Mangini a cui sfugge una palla di mano e guarda caso finisce proprio sui piedi di Passignani che mette facilmente dentro,un Mangini a cui non si può rimproverare niente visto che in altre occasioni è stato determinante sui risultati di questa squadra.Oggi Valdera schierato in campo con una divisa gialla e impostato in maniera diversa dalle ultime domeniche.I padroni di casa partono subito forte ed al 4° Verga dalla sinistra mette una palla al centro per Cerboneschi che tira di poco alto sopra la traversa,la Sestese si vede al 15° con un calcio di punizione dal limite di Samorè che mette però alto sopra la traversa.La partita ha il suo clou al 23° quando viene fischiata una punizione dai 25 metri circa s'inarica del tiro Sodini che fa partire un tiro con una parabola che fa infilare il pallone appena sotto la traversa per il vantaggio della squadra di casa.Termina poi il primo tempo con il Valdera in vantaggio e con la squadra di casa che non ha avuto molte occasioni ma ha avuto il merito di tenere in mano il pallino del gioco senza mai far avvicinare la squadra ospite dalle parti di un inoperoso Mangini.Si parte con il secondo tempo ed al 5° la Sestese trova il gol del pareggio, palla innocua che arriva dalla destra Mangini con tranquillità prende palla ma gli sfugge di mano proprio sui piedi di Passignani che incredulo per il regalo avuto mette dentro per il pareggio. Segue qualche minuto di sbandamento della squadra di casa senza che però la squadra fiorentina si renda pericolosa sotto porta ma è anzi Orsi subentrato nella ripresa ad avere una buona occasione sfruttando un liscio di un difensore si invola verso la porta entra in area cerca di passare al centro al liberissimo Epifori ma la palla viene intercettata da un difensore che gli fa carambolare la palla addosso per finire poi a fondo campo. Altra opportunità al 19° sempre con Orsi che si libera in area ma spara alto ancora Valdera al 22° Verga per Epifori in piena area ma il portiere esce a valanga di pugno e toglie la palla dai piedi di Epifori pronto alla battuta a rete ed ancora Valdera al 25° con Avolese che tira in porta, la palla prende una traiettoria diretta all'incrocio dei pali  che il portiere segue impotente ma che esce di poco.Al 26° si vede la Sestese che riesce a smarcare due uomini  in area tiro immediato che però viene contrato dalla difesa di casa.Ultima occasione per il Valdera al 31° Sodini caparbio sulla destra riesce a vincere due contrasti ed a servire in area Epifori anche lui defilato sulla destra rasoiata sul palo lungo ma palla  esce di un pelo a lato, la partita termina dopo tre minuti di recupero concessi dal direttore di gara.


SESTA GIORNATA ANDATA SCANDICI 1-VALDERA 0
                            FIRENZE  16/10/2011 ORE 11.00    
                   



                         
                                                                                          
                                                      

                                    
                 
                    
SCANDICCI    1                              VALDERA 0                     
                         34° Ristori   

SCANDICCI: Lampignano,Bandinelli,Chiani,Pini,Nencioni,Guerrini,Ristori
Orlando,Torrini,Tanaglioni,Bigalli.Adisp:Ciolli,Gelli,Martelli,Centipiani,Usai
Ricapito,Robustelli. All:Davitti 

VALDERA:Mangini,Benedetti,Cialdini,Cerboneschi,Benvenuti,Di Cocco,
Caruso,Sodini,Orsi,Avolese,Verga.A disp:Sarandria,Bandecchi,Epifori
Galletti,Salvadori,Tangredi. All: Tangredi
Arbitro Riviello San Giovanni Valdarno.
Cronaca: Brutta sconfitta quest'oggi per il Valdera scaturita proprio all'ultimo minuto della partita su una vera e propria disattenzione difensiva ( unica ) che ha fatto si che Ristori solo davanti a Mangini battesse a rete indisturbato.Brutta perchè in verità il Valdera soprattutto nel primo tempo avrebbe meritato di passare in vantaggio al 21° quando Orsi su di una ripartenza si trova solo sulla tre quarti avversaria punta la porta defilandosi però troppo sulla destra e tirando poi debolmente in porta, ed al 27° quando Verga in velocità sulla fascia sinistra penetra nell'area avversaria ma anche lui tira addosso al portiere in disperata uscita, e siamo lì le occasioni vanno sfruttate e capitalizzate e se poi si perde con un gol sull'unico tiro in porta vero della squadra avversaria vuol dire che gli avversari sono più cattivi e precisi sotto porta.Unica occasione nel primo tempo della squadra avversaria l'ha portata Torrini che entra fra i due centrali tira in porta con Mangini che resta a mezza strada se uscire o no fortunatamente il tiro è stato praticamente un passaggio al portiere.Nella ripresa la partita si fa più equilibrata ma ancora le occasioni migliori per passare toccano al Valdera al 27° bella incursione sulla destra di Sodini che invece di tirare in area passa a Benedetti che però è in fuorigioco, al 32° Epifori approfitta di un errore della difesa e da dentro area calcia in mezza girata ma il portiere devia la palla a centro area dove arriva Caruso che però cade al momento della battuta. La punizione arriva all'ultimo minuto bella apertura sulla sinistra bel cross teso e basso al centro dove si avventano due attaccanti il primo non ci arriva ma Ristori arriva alla deviazione di piatto e mette dentro alla sinistra di Mangini.In pieno recupero il Valdera avrebbe l'occasione del pareggio Cialdini calcia una puniszione in area dove Di Cocco colpisce di testa ma il portiere si accartoccia sulla palla sulla sua sinistra.La partita termina con quattro minuti di recupero e con il Valdera abbastanza nervoso per la sconfitta.
 
QUINTA GIORNATA ANDATA VALDERA 1-TAU CALCIO 1

                                        CAPANNOLI 09/10/2011 ORE 10.30
 
                                                                                                       
                                     
               VALDERA          TAU  CALCIO     1                                     
               3° Verga                               38°Pellizzari                          

VALDERA:Mangini,Benedetti,Cialdini,Cerboneschi,Benvenuti,Di Cocco,Orsi,Sodini
Caruso,Avolese,Verga.A disp:Trovarelli,Bandecchi,Epifori,Galletti,Ranzi,
Salvadori,Tangredi.All Tangredi.

TAU ALTOPASCIO:Lippi,Picchi,De Petri,Nannicini,Saccardi,Del Sordo,Giazzo,Pellizzarri
Morelli,Marinari,Conforti. A disp:Corti,Monti,Porciani,Giannoni,Unti
Bertini,Giannetti. All:Buti
Arbitro Paolini Pontedera

Cronaca: Gran bella partita quella giocata oggi tra Valdera e Tau, due squadre che fino all'ultimo minuto hanno tentato di vincere,giocata a viso aperto e senza tanti tatticismi, giocata anche a ritmi notevoli per la categoria.Ne è scaturito un pareggio con un gol per parte ma molte le occasioni sia per l'una che per l'altra squadra quindi giusta infine la divisione della posta.Ottima  anche la prestazione del direttore di gara che ha sempre tenuto la partita in pugno fischiando sempre a ragion veduta.Si parte subito con una bella occasione del Tau, calcio di punizione al 1° dal limite dell'area bel tiro di Giazzo che impegna severamente Mangini che di pugno devia di pugno tuffandosi sulla sua destra.Il Valdera non è da meno e passa subito in vantaggio al 3° calcio di punizione dalla tre quarti di Cialdini che mette la palla in area spizza di testa Caruso che prolunga sulla sinistra dove Verga irrompe a mette dentro di sinistro per il vantaggio nerazzurro.Al 17° sempre Verga da fuori area scocca un tiro non irresistibile che tocca però terra vicino al portiere la palla acquista velocità e si stampa sul palo alla destra di Lippi.Ancora il Valdera al 21° con Orsi che si libera in area tira a botta sicura ma in bocca al portiere.Al 22° risponde il Tau con una bella palla  in verticale su Morelli che in area tira di poco a lato con Mangini in uscita.Al 26° la più grossa occasione del Tau per il pareggio con Conforti che si libera sulla destra lascia partire un gran tiro che però Mangini devia magistralmente sulla traversa e poi in angolo.Si conclude il primo tempo col Valdera in vantaggio.il secondo tempo inizia con gli stessi effettivi del primo e si riparte alla grande con subito al 1° una ghiotta occasione per il due a zero Orsi riesce a liberarsi in area ed a tu per tu col portiere lo supera ma la palla esce lentamente a lato sul palo di destra e come sempre si dice gol mangiato gol subito ecco che al terzo il Tau pareggia con un gran tiro da fuori area di Pellizzari che supera Mangini la palla entra in rete sotto la traversa.Al 5° il Valdera risponde con una discesa di Cialdini a sinistra crossa in area la palla arriva a destra dove Benedetti in precario appoggio spara la palla tocca il palo esterno ed esce.Il Tau non resta a guardare ed al 7° Giazzo sulla sinistra salta in area tre difensori e spara su Mangini in uscita che devia , altro cambio di fronte al 10° con Caruso ben lanciato da Sodini che tira ma para Lippi. Al 22° punizione per il Tau dal limite dell'area si occupa del tiro Nannicini col suo sinistro pericoloso la palla picchia sulla barriera ma schizza in area dove un attaccante tira ma prende una clamorosa traversa, al 32° uno due Di Cocco Verga sulla destra Verga arriva in fondo e crossa una palla tesa in area due attaccanti nerazzurri si avventano di testa senza riuscire a prendere l'invitante cross, arriva in corsa dalla parte opposta Cialdini che lascia partire un gran tiro che termina alto.La partita si conclude dopo due minuti di recupero concessi dal  direttore di gara ma le squadre non ne hanno più stremate dalla gara veramente dispendiosa.
QUARTA GIORNATA ANDATA VALDERA 0 - MARGINE C. 2



                           CAPANNOLI 02/10/2011 10.30

                                               

                                                              
                                                                                             

                           VALDERA   0               MARGINE C. 2            
                                                    6° Magnani, 47°Giannecchini                                             

VALDERA:Mangini,Cialdini,Ranzi,Cerboneschi,Benvenuti,Di Cocco,Sodini
Avolese,Epifori,Verga,Caruso.A disp:Sarandria,Bandecchi,Benedetti,Galletti,
Orsi,Salvadori,Tangrdi. All Tangrdi

MARGINE COPERTA: Valoriani,Giacomelli L,Organelli,Magnani,Bini,Danesi
Zangrilli,Giacomelli D,Poggi,Gianardi,Giannecchini.A disp:Piermaria,Giannetti,
Madrigali,Chiavacci,Russo,Barsotti,Panichi.All Guerri

Arbitro Boldrini di Empoli
Cronaca: Cade in casa il Valdera contro il Margine che si è dimostrata più squadra tenenedo per quasi tutta la partita il pallino del gioco in mano,squadra quella pistoiese molto più propensa al gioco cercando sempre di non buttare ma via la palla cercando sempre l'uomo libero e più vicino, di contro il Valdera mai ha creato problemi agli ospiti, tranne che al 4° della ripresa quando Caruso colpisce la palla di testa da azione di calcio d'angolo ma la mette praticamente in mano al portiere da ottima posizione, e mai ha giocato la palla intestardendosi con inutili lanci lunghi per le punte, e mai ha imposto il suo gioco dal momento che in alcuni frangenti la squadra di casa presentava una linea difensiva di sei elementi i quattro difensori più i due esterni.Bisogna ammettere però che il Margine pur dominando la gara ha trovato i suoi due gol su imbambolamenti della difesa gravi errori che hanno deciso poi l'incontro, infatti non ci sono state parate da parte di Mangini degne di nota. Il primo gol da calcio d'angolo con Mangini che tenta l'uscita non riesce a prendere la palla e Magnani di testa mette dentro a porta vuota,il secondo addirittura la palla rimbalza due volte in area senza che nessuno la prenda fino a che arriva sulla testa di Giannecchni che nemmeno stacca e appoggia comodamente in rete senza alcun disturbo.La squadra poi sembra non combattere su tutti i palloni come facevano gli ospiti, attenzione perchè questo campionato è fatto di squadre che combattono su tutti i palloni e bisogna che anche i nostri si adeguino alla svelta perchè questo per il Valdera è un campionato importante con una categoria da mantenere e per salvarsi ( nostro obiettivo primario) bisogna essere in campo undici "guerrieri" anzi diciotto, anche la panchina deve "combattere".

TERZA GIORNATA ANDATA S.MICHELEC.V.1 - VALDERA 1


                                FIRENZE        25/09/2011    10.30
                                                                 
                   
                    S.MICHELE C.V.  1                                 VALDERA   1                
                        15 (pt) Morici                                     63 (st) Orsi              


S.MICHELE C.V.:
Morini,Stella LN,Francini,Alinari,Donnini,Muscas,
Schenon,Pasqui,Fei,Morici,Pratesi.
 A disp:Mastroianni,De Muynck,Vignozzi,Stella L,Gori,Frullini,Modugno.
All Innocenti



VALDERA:
Mangini,Cialdini,Ranzi,Cerboneschi,Benvenuti,
Di Cocco,Sodini,Verga,Epifori,Avolese,Caruso.
 A disp: Doveri,Bandecchi,Benedetti,Galletti,Orsi,
Salvadori,Tangredi. All. Tangredi
Arbitro Conti

Cronaca:  Trasferta a Firenze per il Valdera sulla bellissima struttura sportiva del S.Michele C.V. ,Campo in perfette condizioni con un bel manto erboso, partita che si è conclusa con un pareggio che forse sta un pò stretto alla squadra di casa che ha avuto un solo difetto, quello di non chiudere l'incontro e di tenere sempre in partita il Valdera fino a 10 minuti dal termine quando è arrivato l'insperato pareggio da parte di Orsi. Il Valdera oggi ha pagato la poca vena di alcuni giocatori che non hanno reso come dovevano ed anche dopo essere andati sotto si sono ritirati nella loro metà campo nel timore forse di prenderne di più.Subito in cattedra la squadra di casa al 2° su di un calcio di punizione dal limite sinistro dell'area che esce a lato di poco, ma il Valdera non si intimorisce e risponde al decimo con  Epifori che entrato in area da destra tiro sul portiere in uscita, ma la prima grossa occasione da rete l'ha il Valdera Sodini da centro campo smarca al limite Caruso che si presenta solo davanti al portiere che riesce a deviare di piede il tiro dell'attaccante nerazzurro. Al 15° arriva il gol della squadra di casa da un fallo laterale c'è un liscio difensivo ne approfitta Morici che batte Mangini.Da qui in poi c'è solo il Cattolica Virtus che conquista il centrocampo e riesce sempre ad arrivare per primo sulla palla mentre la squadra ospite si ritira indietro e con la difesa che appena in possesso di palla lancia lontano senza cercare l'uomo libero.Ancora il Cattolica al 28° che con un gran tiro da fuori area centra il palo basso alla detra di Mangini.Termina il primo tempo le squadre negli spogliatoi con il Valdera che deve cercare di resettare per riprendere in mano la partita. Secondo tempo con mister Tangredi che apporta subito delle modifiche restano negli spogliatoi Verga e Caruso ed antrano Orsi e Tangredi, ed infatti il secondo tempo risulta più equilibrato e l'unico pericolo della ripresa arriva al 16° quando una palla da sinistra arriva sul''incrocio dei pali Mangini non trattiene e crea lo scompiglio in area con un batti e ribatti a pochi metri dalla linea di porta ma Mangini riesce a rimediare riprendendo la palla.E si arriva al 63° dove Sodini dal centro sinistra avanza crossa in area dove Orsi stava tagliando al centro incoccia la palla di destro palla che si alza e da a tutti l'impressione che vada fuori ma che poi si abbassa ed entra in porta per il gol del pareggio.Bel risultato quindi ottenuto sul campo di una squadra bene attrezzata per il proseguo di questo durissimo campionato 


 





SECONDA GIORNATA ANDATA

 
Capannoli 18/09/2011

VALDERA:Mangini,Cialdini,Ranzi,Cerboneschi,Benvenuti,Di Cocco,Sodini,Verga
Orsi,Avolese,Caruso. A disp:Sarandria,Bandecchi,Benedetti,Epifori,Galletti,
Salvadori,Tangredi.All. Tangredi

PRO LIVORNO: Anzano,Mascagni,Nannipieri,Maceraa,Melichetti,Natali,
Sanciuliacci,Bartorelli,Voliani,Verani,Del Tungo. A disp:Colaciello,Marrucci
Zannetti,Masotti,Belloni,Martini,Prenzani. All Canessa
Arbitro Ascione

Rete 65° Sodini

Cronaca: Seconda giornata di campionato e seconda vittoria di misura del Valdera contro una coriacea Pro Livorno, entrambe le squadre arrivavano a questo appuntamento con i tre punti conquistati nel primo turno di campionato. E' stata una partita che il Valdera avrebbe potuto chiudere nel primo tempo con delle buone occasioni da rete, la prima al decimo una discesa di Verga sulla sinistra arriva a fondo campo entra in area e da indietro ,Orsi liscia riprende Sodini al centro dell'area ma la palla viene ribattuta dalla difesa altra occasione al 29° quando Orsi appena fuori area salta di netto il suo marcatore entra solo in area ma tira in bocca al portiere,poco dopo su un cambiamento di fronte da destra a sinistra Verga è solo al limite dell'area ma controlla male la palla e non riesce a presentarsi solo davanti al portiere, il Pro Livorno si fa vedere in attacco con  una discesa sulla sinistra di Voliani contrato all'ultimo in calcio d'angolo. Il secondo tempo inizia al primo con una incursione dalla sinistra di Verga su di un lancio lungo si trova solo davanti al portiere ,che esce alla disperata , e mette a lato di poco sul palo alla sinistra del portiere. Rsponde subito il Pro Livorno con un cross dalla sinistra palla a centro area dove Ranzi anticipa di testa Voliani piazzato a centro area.Al 13 grossa opportunità per la squadra livornese calcio di punizione dal limite dell'area leggermente spostati sulla sinistra gran tiro che si stampa sul palo alla destra dell'immobile Mangini. Il Pro Livorno ci riprova al 16° con Voliani che con una finta dal limite dell'area si libera per la prima volta del suo marcatore gran tiro di destro e palla che sibila a lato sul palo alla sinistra di Mangini.Superati 10 minuti di sbandamento il Valdera si rimette in carreggiata e con Orsi al 27° supera il centrale difensivo della squadra livornese calcia sul palo lontano alla sinistra del portiere ormai battuto ma la palla rotola a lato.Ma al 29° il Valdera passa con un gran gol di Sodini punizione dalla tre quarti sinistra palla che arriva in area sbuca a destra il liberissimo Sodini che in coordinazione perfetta lascia partire un gran destro che gonfia la rete.Minuti finali con il Valdera impegnato a tenere palla, ma che regala altre due grosse opportunità una per il Pro Livorno palla che arriva in area Mangini esce di pugno la palla con un rimpallo resta a ballonzolare in area arriva Ranzi che libera evitando il gol del pareggio e proprio nei minuti di recupero Epifori coglie un palo mancando il gol del 2 a 0.




PRIMA GIORNATA ANDATA

Carignano 11/09/2011

Fortis Lucchese:Bueani,Dolci,Favilla,Baldocchi,Biondi,Contini,Guacciato
Marcelli,Tessieri,Ricci,Ferrari. A disp:Battistini,Rovai,Toni,Gianneli
Paolinelli,Filippelli,Roni.All De Luca

Valdera: Mangini,Cialdini,Ranzi,Cerboneschi,Benvenuti,Di Cocco,Sodini
Avolese,Verga,Orsi,Caruso.A disp:Trovarelli,Bandecchi,Benedetti
Epifori,Galletti,Salvadori,Tangredi.All.Tamngredi
Arbitro Bertini
Rete: 9(st) Caruso

Cronaca:
Buona la prima per il Valdera fuori casa contro la Fortis Lucchese,è stata una partita molto contratta vuoi per l'emozione del debutto in campionato e vuoi anche per il gran caldo che ha inciso e non poco sulla resistenza dei giocatori in campo.Infatti la partita si è giocata alle 11.00 orario che d'inverno potrà andar bene ma in queste ultime domeniche estive è veramente micidiale. Il tabellino di questa partita è veramente scarno perchè come dicevo le due squadre sembravano intimorite e poco propense a scoprirsi quindi la parola d'ordine era prima pensiamo a non prenderle  in attacco  infatti poche volte le punte si sono affacciate davanti alla porta. Diciamo che ai punti il Valdera ha meritato la vittoria per una supremazia, anche se  sterile a centrocampo e per qualche fiammata in attacco come quella di Orsi subito in partenza che dalla sinistra entra in area salta due avversari ma al momento del tiro si trova col corpo troppo all'indietro e spara alto sopra la traversa.Gol vittoria che arriva al 9° del secondo tempo da azione di calcio d'angolo Sodini dalla bandierina mette una palla sul primo palo dove si avventa Caruso che anticipa il suo marcatore spizza di testa e la palla si insacca alla destra del portiere incolpevole.La Fortis prova in tutte le maniere a parreggiare con diversi calci di punizione dalla tre quarti che creano solo confusione e possibili pericoli ma Mangini non deve mai intervenire infatti non si ricordano parate del portiere nerazzurro.La partita giunge al termine dopo cinque minuti di recupero concessi dall'arbitro, da segnalare una ammonizione ai danni di Ranzi per probabile perdita di tempo. E' stata quindi una vittoria che ha dato più carica ai ragazzi buon viatico per il proseguio del campionato veramente impegnativo e difficile.
 
 
Button "Mi piace" Facebook
 
Pubblicitá
 

LINK UTILI
 














PROSSIMO TURNO


FORCOLI
PRO LIVORNO


J.MONTEMURLO
FORTIS LUCCHESE


PONTASSIEVE
CAPOSTRADA


S.FIRMINA
STIAVA


SCANDICCI
TAU CALCIO


SESTESE
S.MICHELE .CV.


SETTIGNANESE
MARGINE C.


SPORTING ARNO
VALDERA

CONVOCAZIONI
 


---------

RISULTATI PARTITE
 

CAMPIONATO

FORTIS LUCCHESE 0
VALDERA 1

VALDERA 1
PRO LIVORNO 0


S.MICHELE C.V. 1
VALDERA 1

VALDERA 0
MARGINE C. 2

VALDERA 1
TAU CALCIO 1


CLASSIFICA
 

------
------
------
---- --
------
------
------
------
------
------
------
------
------
------
------



 
Totale: 93116 visitatori
=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=